Articoli con tag: Arco

Alla scoperta del Carnevale trentino

Maschere Carnevale LadinoIl Carnevale trentino rappresenta un insieme di divertimento, di tradizioni e di folklore… si va dalle feste in piazza, alle maccheronate, ai carri allegorici, fino alle tradizionali maschere lignee!

Il divertimento per grandi e piccini non manca ed ogni valle coinvolge residenti e turisti con le proprie tradizioni. Il mio consiglio è di non limitarsi a visitare un solo Carnevale, ma di creare un itinerario che si snoda fra le varie manifestazioni!

Fra i Carnevali da non perdere ci sono:

  • Carnevale dei Matòci (Val di Fiemme, sabato 1 marzo 2014): un colorato e divertente corteo per chi ama le tradizionali sfilate carnevalesche (info:http://www.visittrentino.it/it/cosa_fare/eventi/dettagli/dett/il-carnevale-dei-matoci);
  • Carnevale Ladino (Val di Fassa, dal 17 gennaio al 4 marzo 2014): sfilata delle “faceres”, le tipiche maschere in legno, con allegri spettacoli in ladino (info: http://www.fassa.com/IT/Eventi-in-Val-di-Fassa–Carnevale-Ladino/);
  • Carnevale Asburgico (Madonna di Campiglio, dal 27 febbraio al 7 marzo 2014): fate un salto indietro nel tempo e lasciatevi coinvolgere dalle romantiche atmosfere asburgiche, tipiche del periodo della Principessa Sissi e della sua corte. Da non perdere la tradizionale fiaccolata imperiale (info: http://www.visittrentino.it/it/cosa_fare/eventi/dettagli/dett/carnevale-asburgico-madonna-di-campiglio);
  • CarnevalArco-Arcoland (Arco, 22-23 febbraio e 1-2 marzo 2014): immergetevi nella città dei Balocchi e lasciatevi intrattenere da clown, trampolieri e giocolieri, ma soprattutto dalla splendida sfilata dei carri allegorici (info: http://www.visittrentino.it/it/cosa_fare/eventiapt/dettagli/dett/carnevalarco-arcoland-la-citta-dei-balocchi);
  • Gran Carnevale di Storo (Valle del Chiese, dall’1 marzo all’8 marzo 2014): musica, intrattenimento e carri allegorici, per concludere con il Gran Ballo in maschera (info: http://www.visittrentino.it/it/cosa_fare/eventi/dettagli/dett/gran-carnevale-di-storo);
  • Carnevale in Val dei Mocheni (Palù del Fersina, martedì 4 marzo 2014): rappresentazione allegorica del “bètscho” e della “bètscha” (i vecchi), la vestizione parte dal maso più alto del paese e prosegue di maso in maso, per poi concludersi con un falò al tramonto, che rappresenta la morte simbolica dei due vecchi (info: http://www.visittrentino.it/it/cosa_fare/eventi/dettagli/dett/carnevale-in-val-dei-mocheni);
  • Carnevale di Grauno (Val di Cembra, dal 28 febbraio al 2 marzo e martedì 4 marzo): uno dei carnevali più antichi dell’arco alpino; il rito ha inizio all’Epifania e termina martedì grasso, quando un pino viene trasportato nella piazza del paese e si assiste al racconto dei vizi e delle virtù dei paesani. Al tramonto il pino viene inserito in una fossa e l’ultimo sposo dell’anno da vita ad un falò, in grado di predire il raccolto dell’anno venturo  (info: http://www.visittrentino.it/it/cosa_fare/eventi/dettagli/dett/carnevale-di-grauno).

Questi sono solo alcuni dei tipici carnevali trentini, in questi giorni vi terrò informati sugli eventi delle altre valli; per i programmi dettagliati date un’occhiata ai link.

Buon divertimento 🙂

carnevale mochenoCarnevale dei Matoci

Annunci
Categorie: Cosa fare | Tag: , , , , , , , , , | Lascia un commento

È tempo di Mercatini di Natale!

mercatiniVi chiederete come mai sto già pubblicando questo post il 16 novembre… In realtà non sono impazzita, ma per tutti gli amanti dei Mercatini di Natale (me inclusa!) ci sono ottime notizie!

Inaugura infatti oggi alle 14 il mercatino di ARCO che rimarrà aperto, per allietare i vostri weekend con atmosfera natalizia, castagne, strauben e vin brulé, fino al  6 gennaio!

Le quasi quaranta casette vi attendono nella piazza del centro storico… perdetevi passeggiando dall’una all’altra e scegliendo i vostri regali di Natale, oltre che tanti piccoli pensierini e souvenir. Non dimenticate poi di fare una tappa alla zona dedicata alla gastronomia, che vi permetterà di acquistare e degustare prodotti tipici trentini e goloserie natalizie.

L’intrattenimento poi non manca: i più piccini potranno divertirsi nella piccola fattoria allestita vicino ai giardini e salire a bordo del trenino per ammirare il centro. Ogni weekend Arco si presenta con diversi eventi: si va dalla possibilità di partecipare a visite guidate del centro storico, alle mostre di presepi, fino ai tanti spettacoli e concerti natalizi.

Assolutamente da non perdere gli splendidi fuochi pirotecnici che illumineranno il Castello di Arco il 7 dicembre!

Per il programma dettagliato: http://www.gardatrentino.it/upload/files/NATALEARCO13.pdf

arco_mercatino_natale

Categorie: Cosa fare, Mercatini di Natale | Tag: , , , | Lascia un commento

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: