Articoli con tag: Val di Fiemme

Salutiamo l’inverno al Dolomiti Ski Jazz

Dolomiti Ski Jazz

La primavera è sempre più vicina ed il Trentino si prepara a salutare l’inverno, sotto il tiepido sole di marzo, a suon di musica jazz!

Dall’8 al 16 marzo non perdete gli appuntamenti del Dolomiti Ski Jazz festival, che creano un quadro armonico fra sci e musica, per tutti gli amanti di questo sport e non solo. I concerti si terranno infatti nella splendida cornice della Val di Fiemmesia nelle malghe e nei rifugi, che nei pub e locali notturni. Il programma è molto ricco e propone spesso più di un concerto al giorno, quasi tutti gli spettacoli sono gratuiti.

Se avete provato l’emozione dei Suoni delle Dolomiti in estate, non potete assolutamente perdervi questa splendida rassegna di concerti, che vi farà perdere nei paesaggi montani innevati, nella strabiliante atmosfera creata dal connubio fra i monti e la musica jazz.

Per il programma dettagliato date un’occhiata qui: http://www.visitfiemme.it/val-di-fiemme/it/64939/dolomiti-ski-jazz

Buon divertimento!

Dolomiti Ski Jazz

Annunci
Categorie: La montagna in inverno | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Alla scoperta del Carnevale trentino

Maschere Carnevale LadinoIl Carnevale trentino rappresenta un insieme di divertimento, di tradizioni e di folklore… si va dalle feste in piazza, alle maccheronate, ai carri allegorici, fino alle tradizionali maschere lignee!

Il divertimento per grandi e piccini non manca ed ogni valle coinvolge residenti e turisti con le proprie tradizioni. Il mio consiglio è di non limitarsi a visitare un solo Carnevale, ma di creare un itinerario che si snoda fra le varie manifestazioni!

Fra i Carnevali da non perdere ci sono:

  • Carnevale dei Matòci (Val di Fiemme, sabato 1 marzo 2014): un colorato e divertente corteo per chi ama le tradizionali sfilate carnevalesche (info:http://www.visittrentino.it/it/cosa_fare/eventi/dettagli/dett/il-carnevale-dei-matoci);
  • Carnevale Ladino (Val di Fassa, dal 17 gennaio al 4 marzo 2014): sfilata delle “faceres”, le tipiche maschere in legno, con allegri spettacoli in ladino (info: http://www.fassa.com/IT/Eventi-in-Val-di-Fassa–Carnevale-Ladino/);
  • Carnevale Asburgico (Madonna di Campiglio, dal 27 febbraio al 7 marzo 2014): fate un salto indietro nel tempo e lasciatevi coinvolgere dalle romantiche atmosfere asburgiche, tipiche del periodo della Principessa Sissi e della sua corte. Da non perdere la tradizionale fiaccolata imperiale (info: http://www.visittrentino.it/it/cosa_fare/eventi/dettagli/dett/carnevale-asburgico-madonna-di-campiglio);
  • CarnevalArco-Arcoland (Arco, 22-23 febbraio e 1-2 marzo 2014): immergetevi nella città dei Balocchi e lasciatevi intrattenere da clown, trampolieri e giocolieri, ma soprattutto dalla splendida sfilata dei carri allegorici (info: http://www.visittrentino.it/it/cosa_fare/eventiapt/dettagli/dett/carnevalarco-arcoland-la-citta-dei-balocchi);
  • Gran Carnevale di Storo (Valle del Chiese, dall’1 marzo all’8 marzo 2014): musica, intrattenimento e carri allegorici, per concludere con il Gran Ballo in maschera (info: http://www.visittrentino.it/it/cosa_fare/eventi/dettagli/dett/gran-carnevale-di-storo);
  • Carnevale in Val dei Mocheni (Palù del Fersina, martedì 4 marzo 2014): rappresentazione allegorica del “bètscho” e della “bètscha” (i vecchi), la vestizione parte dal maso più alto del paese e prosegue di maso in maso, per poi concludersi con un falò al tramonto, che rappresenta la morte simbolica dei due vecchi (info: http://www.visittrentino.it/it/cosa_fare/eventi/dettagli/dett/carnevale-in-val-dei-mocheni);
  • Carnevale di Grauno (Val di Cembra, dal 28 febbraio al 2 marzo e martedì 4 marzo): uno dei carnevali più antichi dell’arco alpino; il rito ha inizio all’Epifania e termina martedì grasso, quando un pino viene trasportato nella piazza del paese e si assiste al racconto dei vizi e delle virtù dei paesani. Al tramonto il pino viene inserito in una fossa e l’ultimo sposo dell’anno da vita ad un falò, in grado di predire il raccolto dell’anno venturo  (info: http://www.visittrentino.it/it/cosa_fare/eventi/dettagli/dett/carnevale-di-grauno).

Questi sono solo alcuni dei tipici carnevali trentini, in questi giorni vi terrò informati sugli eventi delle altre valli; per i programmi dettagliati date un’occhiata ai link.

Buon divertimento 🙂

carnevale mochenoCarnevale dei Matoci

Categorie: Cosa fare | Tag: , , , , , , , , , | Lascia un commento

Vivere la neve in notturna

Sciare in notturnaLe vacanze natalizie stanno portando tanta neve in quota, le cime sono tutte innevate e risplendono di rosa al tramonto.

Questo fantastico scenario è splendido con sole, ma altrettanto mozzafiato durante la notte…  Da qualche anno il Trentino offre la possibilità di sciare in notturna, in una magica atmosfera, sotto un cielo stellato!

Le attività sono tante: infatti, non si limitano al solo sci da discesa, ma è possibile anche praticare sci di fondo e, per i più piccoli e chi non ama lo sci, è possibile avventurarsi sulle piste da slittino e bob al chiaro di luna! Molte sono anche le passeggiate con le ciaspole sotto le stelle. Tutte queste attività possono essere abbinate ad ottime cene a base di prodotti tipici nei rifugi in quota.

Per quanto riguarda lo sci, la discesa in notturna è prevista:

  • Val di Fiemme: dalle ore 19.30 alle 22.30, Pista Olimpia 3 dell’Alpe del Cermis (mer, ven, dom), Obereggen dello Ski Center Latemar (mar, giov, ven).
  • Madonna di Campiglio: Canalone dei Miramonti (prenotazione 48h prima, minimo 2 ore, Tel. 0465/447744)
  • Marilleva e Folgarida: pista Biancaneve e seggiovia Ottava, tutte i giovedì dalle 21.00 alle 23.00
  • Passo del Tonale: pista Valena, tutti i martedì e giovedì sera
  • Pozza di Fassa: pista nera Aloch, mercoledì e venerdì 19.30-22.00
  • Valsugana, Passo Brocon: il campo scuola per i più piccoli, lo snowpark LGR Playground e le piste Piloni e Bosco, mercoledì e venerdì
  • San Martino di Castrozza: Snowpark e pista Colverde, weekend dalle 19.30 alle 23.30
  • Monte Bondone: piste Cordela, Montesel e Lavaman e lo Snowpark, dalle 20.00 alle 22.30 tutti i giovedì e i sabati

Le piste di fondo aperte la sera sono:

  • Pinzolo-Carisolo: centro fondo di 3 km
  • Pozza di Fassa: anello Ciancoal (5km), centro Fondo lago di Tesero
  • Andalo: anello per il fondo (3 km)
  • Altopiano di Brentonico: San Giacomo, anello di 2 km, martedì e giovedì, dalle 17.00 alle 21.00

Slittare e passeggiare con le ciaspole:

  • Val di Fassa: piste da slittino e bob in Val San Nicolò (Baita Ciampiè e Malga al Crocifisso) e Val Monzoni (Agritur Malga di Munciogn e Baita Monzoni)
  • Val di Fiemme: Alpe del Cermis, percorso “Ciaspolando sotto le stelle”, da percorrere in 2h e mezza con le ciaspole
  • Altopiano di Folgaria, Lavarone e Luserna: discese serali con i gommoni sulla pista “Tubbing” e discese in slitta presso la slittinovia “Moos”
  • Brentonico e Lessinia: Malga Neve, escursioni serali con le ciaspole, con degustazione di piatti tipici trentini (info http://www.visitrovereto.it)

Questi sono i principali riferimenti per ammirare e scoprire la montagna in notturna, se avete qualche dubbio non esitate a contattarmi!

Buon divertimento!

Ciaspolate in notturna

Categorie: La montagna in inverno | Tag: , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: